HOME

da | lug 27, 2015 | 0 commenti

DAL 1° GENNAIO 2018 GLI EDIFICI NUOVI O RISTRUTTURATI DEVONO COPRIRE CON LE RINNOVABILI ALMENO IL 50% DEI CONSUMI.
LEGGE DI BILANCIO 2018
Legge di Bilancio 2018, le nuove detrazioni per la casa
Ecobonus variabile e abbinabile al sismabonus, bonus verde, ristrutturazioni e bonus mobili. Incentivi per dimore storiche, alberghi e terme e Fondo per la demolizione degli edifici abusivi
22/12/2017 – La Legge di Bilancio 2018 ridisegna gli incentivi sulla casa. A subire i rimaneggiamenti maggiori è stato l’ecobonus. Non più una detrazione del 65% per tutti gli interventi, ma aliquote differenziate con l’obiettivo di agevolare maggiormente i lavori capaci di migliorare la prestazione energetica degli edifici. Introdotto un incentivo rafforzato per gli interventi integrati di efficientamento energetico e messa in sicurezza antisismica. Tra le novità assolute spicca il bonus verde, mentre come ogni anno è arrivata la proroga annuale per bonus ristrutturazioni e bonus mobili.
Dopo un periodo di sospensione, tornano gli incentivi per la riqualificazione delle dimore storiche. Diventano inoltre detraibili le polizze catastrofali contro il rischio di eventi calamitosi e viene esteso alle terme il tax credit per la riqualificazione delle strutture alberghiere. Per combattere l’illegalità in edilizia, sono stati infine stanziati 10 milioni di euro per la demolizione degli edifici abusivi.
Ecobonus, detrazioni al 65% e 50%
Prorogata fino al 31 dicembre 2018 la detrazione del 65% per gli interventi di efficientamento energetico delle singole unità immobiliari. L’Ecobonus sui condomìni resta invariato fino al 2021. Si potrà optare per la cessione del credito non solo per gli interventi sulle parti comuni dei condomìni, ma anche per quelli sulle singole unità immobiliari. Con 150 milioni di euro, il Fondo per l’ecoprestito garantirà i mutui sottoscritti per intraprendere interventi di miglioramento della prestazione energetica degli immobili.
Detrazione del 65% anche per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, fino a un valore massimo della detrazione di 100mila euro, a condizione che l’intervento porti a un risparmio di energia primaria pari al 20%. CONTINUA ……………….

Gallery:

''PALAZZO A.M.'' Polignano a Mare

RECUPERO DEL “A.M.” A POLIGNANO A MARE

IN PIETRA E TUFO.

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

''PALAZZO MARINGELLI'' Polignano a Mare

RECUPERO DEL “PALAZZO MARINGELLI” A POLIGNANO A MARE

IN PIETRA E TUFO.

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

''CASA SC'' Polignano a Mare

RECUPERO E AMPLIAMENTO DI ABITAZIONE IN PIETRA E TUFO.

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

''TENUTA AB'' Polignano a Mare

RECUPERO E AMPLIAMENTO DI ABITAZIONE CON TRULLO.

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

''PALAZZO NeN'' Polignano a Mare

RECUPERO E AMPLIAMENTO DI ABITAZIONE CON TRULLO.

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

''CASA CAR'' Polignano a Mare

RECUPERO E AMPLIAMENTO TERRAZZA CASA MM – SUL MARE

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

''TERRAZZA MM'' Polignano a Mare

RECUPERO E AMPLIAMENTO TERRAZZA CASA MM – SUL MARE

PROGETTO PLC : PIETRA, LEGNO E CALCE.

Read More

IDEE E INDIRIZZI

IDEE E INDIRIZZI

Read More

LAVORI CONSEGNATI

LAVORI CONSEGNATI

Read More

DESIGN

DESIGN

Read More

PROGETTI IN CORSO

PROGETTI IN CORSO

Read More